Pigmenti OS

Pigmenti avanzati di qualità farmaceutica unici al mondo a non contenere tracce di Nichel e metalli pesanti. Prodotti svizzeri di eccellenza.

Pigmenti OS

Sicurezza dei pigmenti OS

La tendenza Normativa si sta orientando per il futuro verso una graduale sostituzione degli attuali pigmenti inorganici con i più nuovi e sicuri pigmenti organici. Alcuni Stati della Comunità Europea hanno già regolato questa materia e gli altri dovranno uniformarsi a breve.

I pigmenti organici si dividono in sintetici e naturali: 

Quelli sintetici non contengono AZO (coloranti azoici) e utilizzano materiali comuni con l'industria dei coloranti.  Le AZO, presenti in moltissimi pigmenti di scarsissima qualità, sono ritenute responsabili di malattie oncologiche e alcune analisi su campioni di pigmento utilizzato nei tatuaggi ed anche nel trucco semipermanente, hanno rilevato la presenza di sostanze dannose alla salute, molto simili alle vernici utilizzate in carrozzeria. 

I pigmenti organici naturali, sono invece realizzati con prodotti derivati da sostanze animali o vegetali e possono causare molte allergie. Fortunatamente, questi pigmenti sono ormai poco usati nel trucco semipermanente, sono però ancora largamente diffusi negli Stati Uniti e nei Paesi asiatici.

I pigmenti sintetici organici risultano essere decisamente i più adatti al bio riassorbimento cellulare e risultano essere anche quelli più sicuri contro le allergie.

La loro scarsa diffusione è da attribuirsi al complesso e costoso procedimento produttivo ed alla necessità di utilizzare per la loro produzione, esclusivamente materie prime di grande qualità.

Swiss-color è l'unica azienda a livello mondiale in grado di produrre pigmenti organici di natura sintetica che non contengono alcuna traccia di Ossidi di Ferro.

Purtroppo, molti pigmenti venduti come Iron Oxyde Free (senza Ossidi di Ferro), in realtà ne contengono limitate percentuali, al di sotto dei limiti legali consentiti dalla Normativa, ma pur sempre contengono queste sostanze nocive.

Le Risoluzione ResAp (2003)2 e ResAp (2008)1 pubblicate dal Consiglio d'Europa, contengono tutti i limiti legali delle sostanze contaminanti che possono essere contenute nei pigmenti per trucco semipermanente, annoverando anche le sostanze vietate e le indicazioni per una corretta etichettatura dei prodotti. Un requisito fondamentale dettato dalla Normativa ResAp è che il pigmento non deve mettere mai in pericolo la salute della persona e dell'ambiente. Inoltre, il pigmento non deve contenere sostanze cancerogene, mutagene o riprodurre sostanze tossiche.

Con questa regolamentazione si sono stabiliti anche i limiti PAHs e dei metalli pesanti che possono essere contenuti nei pigmenti per micropigmentazione e per trucco semipermanente, proibendo anche l'uso di alcune Ammine Aromatiche (le Ammine sono composti organici contenenti azoto che si possono considerare come derivati dall'Ammoniaca. 

In particolare la ResAp 2008(1) ha anche stabilito il limite della presenza di Nichel nei pigmenti, stabilendolo in 'A partire dal minimo realizzabile'.

Per i pigmenti OS questo limite è pari a ZERO.

Sono stati anche stabiliti i limiti dei metalli pesanti che devono essere inferiori a 5ppm (parte per milione, circa una goccia ogni 50 litri). 

Per approfondimenti ti invitiamo a leggere un report dell'Istituto Superiore della Sanità (ISS) : Tatuaggi & Micropigmentazione

Nichel e pigmenti senza Ossidi di Ferro

Come precedentemente descritto, la regolamentazione ResAp 2008(1) fornisce linea guida molto importanti per la produzione dei pigmenti per trucco permanente, ma come abbiamo anche visto, alcuni pigmenti definiti senza Nichel, possono in realtà contenerne delle dosi al di sotto del limite di tolleranza imposto dalla Normativa. Rimarchiamo che i pigmenti OS sono gli unici al mondo a non contenere traccia di questa sostanza.

I pigmenti OS sono prodotti in Svizzera con sostanze altamente selezionate e devono rispondere, oltre alla Normativa ResAp 2008(1), anche alla più restrittiva regolamentazione svizzera che impone il divieto di utilizzo anche in minime percentuali di metalli pesanti, Nichel, PHA (Idrocarburi Policiclici Aromatici), e Ammine aromatiche NDELA (Nitrosamine, N-nitrosodiethanolamine).

Swiss-color ha preso parte all'European Congress sulla ricerca per pigmenti da tatuaggio e trucco semipermanente. A questo congresso hanno partecipato molti relatori provenienti dai vari dipartimenti di dermatologia, malattie e disturbi della pelle, il Ministero della salute svizzero, la Commissione Europea, chimici del settore, medici specialisti e produttori. Tutti insieme hanno discusso in merito all'utilizzo dei pigmenti per tatuaggio e trucco permanente. La metà dei partecipanti hanno esposto dati scientifici che evidenziavano la necessità di una maggiore regolamentazione ed hanno spinto per stilare una nuova risoluzione, più severa e più chiara sulla regolamentazione delle sostanze e dei processi produttivi dei pigmenti da tatuaggio e per trucco permanente, scontrandosi con molti produttori, che utilizzano ancora metalli pesanti, Nichel e Ossidi di Ferro per la loro produzione, mantenendosi sotto il limite legale, ma mantenendo la presenza di queste sostanze nocive all'interno dei loro prodotti. Queste sostanze dannose, come evidenziato durante l'European Congress, sono nocive per la salute anche se utilizzate in piccole dosi e quantità, soprattutto su individui sensibili.

A causa di queste forti reticenze da parte di molti produttori non è stato ancora possibile redigere una regolamentazione più precisa e adeguata in materia di pigmenti per tatuaggio e micropigmentazione, a tutela di tutti i consumatori.

Infatti, la maggior parte dei produttori di pigmenti non ha interesse e/o capacità di eliminare dai propri prodotti alcune sostanze dannose o potenzialmente dannose nei loro pigmenti. Questo problema è comune non solo ai pigmenti per trucco permanente e tatuaggio, ma anche in generale ai prodotti dell'industria cosmetica.

Il Nichel fu trovato per la prima volta all'interno dei pigmenti nel 2012, in Italia. La scoperta fu casuale e questa sostanza fu individuata aggiungendo degli Aminoacidi nei pigmenti, causando una reazione che porto al rilascio del Nichel (Total Digestion Investigation).  

Il Nichel può essere scisso anche con l'applicazione del raggio laser e può causare allergie e forti controindicazioni. Come si è appurato da numerosi studi, le persone possono diventare sensibili al Nichel negli anni. Di fatto in molti ospedali danesi si sono presentati molti casi di persone con reazioni al Nichel dovute a pigmenti con Ossidi di Ferro e/o particelle di Nichel. L'allergia al Nichel può comparire anche dopo 10, 20 o 30 anni, non può mai sapersi.

In sostanza siamo orgogliosi di poter affermare che i nuovi pigmenti Swiss-color OS sono gli unici al mondo ad essere completamente privi delle sostanze sopra descritte e siamo felici di essere dalla parte della salute e della sicurezza.

MSDS (Material Safety Data Sheet)

Ogni pigmento per trucco permanente in ogni colore in cui è disponibile, deve possedere un documento (MSDS) attestante tutte le caratteristiche tecniche, gli ingredienti e i rischi valutati del prodotto. Ogni azienda che commercializza un pigmento dovrebbe disporre di questo documento e renderlo disponibile, su richiesta del cliente.

Dichiarazione di conformità

Pigmenti senza Metalli pesanti, PAH, NDELA e AZO. I nostri pigmenti OS sono privi di :
  • Qualsiasi sostanza AZO e metalli pesanti
  • Qualsiasi Ammine aromatica
  • Idrocarburi Policiclici Aromatici PAH
  • Nitrosodiethanolamine (NDELA)


I nostri pigmenti Swiss-color OS sono testati costantemente per verificare la totale assenza delle sostanze sopra elencate che sono risultate essere cancerogene se introdotte nella pelle dell'uomo.
Ogni ingrediente utilizzato nei nostri pigmenti è testato e deve essere privo d'impurità, conformemente alla Normativa Farmaceutica sulle materie prime farmaceutiche del 2013.

  • pigmentiUtilizzo Pigmenti OS

    Utilizzo Pigmenti OS

    pubblicato giovedì 12 marzo 2015

    Pochi e semplici passi per un corretto utilizzo degli OS, al fine di ottenere il meglio da questi straordinari pigmenti per trucco semipermanente

    Leggi il resto
  • pigmentiPigmenti OS

    Pigmenti OS

    pubblicato mercoledì 11 marzo 2015

    Pigmenti avanzati di qualità farmaceutica unici al mondo a non contenere tracce di Nichel e metalli pesanti. Prodotti svizzeri di eccellenza.

    Leggi il resto
  • pigmentiMiscele

    Miscele

    pubblicato giovedì 12 marzo 2015

    Miscelare i Pigmenti Swiss Color OS per soddisfare le aspettative e le esigenze dei clienti

    Leggi il resto
  • pigmentiCaratteristiche tecniche

    Caratteristiche tecniche

    pubblicato venerdì 13 marzo 2015

    I pigmenti Swiss-color® OS sono conformi ai requisiti delle più restrittive regolamentazioni europee e svizzere. Sono conformi alla Normativa ResAp (2008)1 e conformi alla nuova regolamentazione del 04/2013 in materia farmaceutica, relativa ai prodotti con contenuto di Nichel

    Leggi il resto